04_bam!_NUMUNU11_bam!_NUMUNU12_bam!_NUMUNU02_bam!_NUMUNU01_bam!_NUMUNU07_bam!_NUMUNU08_bam!_NUMUNU09_bam!_NUMUNU03_bam!_NUMUNU05_bam!_NUMUNU06_bam!_NUMUNU

NUMUNU

Nuragus, 2013

NUMUNU (NUovo MUlino di NUragus) è un contenitore di cultura, valori, attività ed eventi, che si pone come luogo di promozione della cultura locale, di valorizzazione turistica e di trasformazione dell’ex Mulino pastificio in un fulcro strategico per la socialità del territorio. Il progetto affronta in modo radicale il delicato compito di coniugare il rispetto del bene artistico con le esigenze del riuso, attraverso il mantenimento delle pareti perimetrali come memoria storica dell’edificio e l’inserimento di nuovi involucri tecnologici. Tutto ciò che è nuovo e visibile dall’esterno viene trattato con lo stesso linguaggio e con gli stessi materiali. Le geometrie delle tessiture sarde (espediente di integrazione con il contesto circostante) sono state reinterpretate con un trama geometrica che si ripete sui materiali di rivestimento. Il progetto lascia visibili i segni del tempo sulle murature preesistenti che non vengono “contaminate” dal nuovo. Il forte contrasto materico tra il vecchio e il nuovo lascia emergere il fascino della storia, ed è parte integrante dell’esperienza estetica di visita.

Status

Concorso di idee

Programma

Centro Culturale

Dimensione

1200 mq

Architetti

bam! + Studio Ata