FWD_bam_9FWD_bam_0PLANIMETRIA+ FWD DISEGNINI+ FWD DISEGNINI+ DISEGNI  fwdFWD_bam_8FWD_bam_10FWD_bam_5FWD_bam_4aFWD_bam_1

Reflected territories

Alba (CN)

Nel contesto geografico delle Langhe e nell'ambito della manifestazione FWD (food wine design week) il progetto interpreta in maniera ambivalente l'idea del perimetro come elemento che circoscrive -e definisce- un paesaggio. L'installazione Territori riflessi/Reflected territories consiste in un prisma realizzato con un materiale riflettente, che si innesta nel parco della Tenuta Carretta: il contenitore riflette il contesto agreste e al suo interno custodisce l'elemento costituente dei paesaggi del vino - il suo terroir. Il volume, disegnato da geometrie regolari, nasconde al suo interno una stanza a cielo aperto in cui è esposto un frammento di paesaggio delle Langhe. Lo spazio interno, raccolto e illuminato da luce zenithale, custodisce, nel centro, una piccola vite come simbolo dei territori del vino. La vite si innesta su di un blocco realizzato con un impasto tra cemento e terra locale che, quasi fosse un carotaggio nel terreno, mostra la campionatura del suolo locale svelandone le gradazioni di colore, dalla base alla sua sommità. L'obiettivo è quello di rendere visibile l'unicità del territorio della Langa. Il materiale con cui è realizzato l'involucro, riflettente e traslucido, permette diverse gradazioni di trasparenza e un'interazione con il contesto del parco al variare dell'intensità della luce diurna e dell'illuminazione notturna. Le proprietà riflettenti del materiale permettono al volume di collocarsi in continuità con il contesto della tenuta, consentendo letture inedite del paesaggio esterno ed interno.

Status

Installazione Temporanea

Programma

installazione

Dimensione

20 mq